futurogreen

Circo è una lavastoviglie dai super poteri che non consuma acqua e elettricità

Quante volte ci siamo chiesti come poter utilizzare al meglio gli elettrodomestici per risparmiare il più possibile sia acqua che energia, spesso non è semplice e azzerare i costi della bolletta risulta difficile.

Innanzitutto ti diciamo che attualmente l’utilizzo della lavastoviglie è più ecologico rispetto al lavaggio manuale dei piatti, sulla base di questa affermazione è nata Circo, una piccola lavastoviglie in grado di lavare più piatti contemporaneamente, consumando poco.

Ci viene in aiuto la tecnologia con un’idea super innovativa: Circo la lavatrice che non utilizza energia elettrica e lava i piatti in un minuto. Il funzionamento sembra essere geniale e sembra ridurre i consumi: scopriamo di più su Circo.

Cos’è Circo?

Circo Indipendent Dishwasher, questo il nome dell’azienda, è stata progettata dal designer Chen Levin, si tratta di una scatola abbastanza piccola trasparente dove inserisci tutte le stoviglie: 2-3 piatti, un paio di bicchieri e qualche posata. Questa piccola lavastoviglie sarà collegata al tuo rubinetto di casa e si azionerà ogniqualvolta lo deciderai semplicemente da una piccola manovella che attraverso un meccanismo di centrifuga spruzza il liquido nella scatola e lava i piatti. In un minuto circa tutte le stoviglie saranno pulite e pronte all’uso.

Tra i vantaggi di Circo si segnalano:

  • Un ridotto consumo di acqua, consuma solo 700 ml per lavare un servizio completo per due persone;
  • Tempo di lavaggio rapido (circa un minuto);
  • Pochissimo detersivo;
  • Pochissimo spazio e poco uso di energia elettrica.

L’impatto ambientale della lavastoviglie e la nascita di Circo

L’impatto ambientale sull’uso della lavastoviglie è al centro di molteplici dibattiti e Circo si è inserita in un contesto favorevole da subito perché permette di consumare pochissima acqua, circa 2,7 litri di acqua per ogni singola lavastoviglie.

Ovviamente la lavastoviglie Circo è molto più piccola rispetto agli standard e può avere un carico molto limitato, ma per le piccole quantità a cui è destinata sembra funzionare, inoltre è a Emissioni 0.