futurogreen

Una petizione chiede la navigazione bike friendly su Google Maps

È partita su Change.org una petizione per poter vedere tutte le piste ciclabili su Google Maps grazie alla modalità “Biking”, già attiva in diversi Paesi (ma non in Italia).

I firmatari della petizione hanno già superato quota 3mila ma è ancora possibile farsi sentire da Google e sperare che non trascuri più gli amanti della bicicletta nostrani. Troppo spesso capita infatti che chi gira per le nostre città in bici, rimanga incastrato nel traffico, costretto a seguire l’app in “modalità automobilista”. Specialmente chi si trova nelle grandi città, per trovare un luogo sulla mappa, deve infatti intraprendere un percorso che non sempre è pensato per il popolo in sella.

Piste ciclabili in Italia: Google mostraci la strada!

Nel nostro Paese sono disponibili ancora pochi percorsi ciclabili rispetto al resto dell’Europa ma visto che la situazione sta migliorando, perché non poter prendere visione di queste mappe per la bici a portata di app?

Cara Google, – si legge nella petizione nata per mano dell’Associazione Salvaciclisti Bologna – Sono anni che in molti Paesi del mondo accanto alle modalità “auto”, “a piedi” e “mezzi pubblici” c’è anche la possibilità di avere un percorso ciclabile su Google Maps. Questo in Italia non succede, eppure anche nel Bel Paese abbiamo una fitta rete di percorsi ciclabili, molte città stanno costruendo nuove piste ciclabili, abbiamo ben 3 percorsi Eurovelo che attraversano il nostro paese, e molti percorsi legati alla storia, come la via Francigena”.

Sembra davvero assurdo che nel Paese del Giro d’Italia manchi infatti una traccia ufficiale di tutte le mappe delle piste ciclabili e che scegliere le due ruote sia addirittura una penalità invece che un piacere.

Google Maps mostra le piste ciclabili di tantissimi altri Paesi in modalità “Biking” e ultimamente ha deciso di rendere visibili anche le stazioni di bike sharing di ben venti città, tra cui San Francisco e New Tapei City. Ovviamente non possiamo chiedere solo l’impegno di Google Map per le piste ciclabili, perché sappiamo bene che c’è ancora molto da lavorare per sensibilizzare i cittadini e le pubbliche amministrazioni. Ma iniziare a mostrare l’alternativa ciclabile potrebbe essere un ottimo punto di inizio.

Mi sono giunte voci di corridoio che questa opzione non appare su Maps perché c’è qualche cavillo giuridico – si legge sempre sulla petizione pubblicata su Change.org – e a questa richiesta non hai dato risposte. Io non ci credo, sei tra le corporation più potenti al mondo, hai un occhio di riguardo per la green economy (penso al tuo campus pieno di Google Bikes) e sei molto attento alla salute dei tuoi utenti, per questo sono certo che farai ogni sforzo per introdurre questa funzione cruciale anche in Italia. Ci aiuterai a creare un paese migliore?

Per firmare anche tu la petizione, clicca subito qui e cambiamo rotta insieme per un mondo sempre più green!