vitagreen

5 modi per risparmiare in cucina

Azzerare i costi della bolletta è semplicissimo, in questo articolo ti suggeriamo come fare per risparmiare se passi la maggior parte del tuo tempo ai fornelli, per evitare che questi si trasformino in una vera e propria fonte di spreco.

Risparmiare sulla bolletta della luce e del gas, come già detto, risulta molto semplice se si hanno delle piccole accortezze. Oltre ai classici elettrodomestici come frigorifero, lavatrice, luci a led, è buona norma stare attenti anche ai consumi sul gas e quindi anche all’utilizzo dei fornelli in cucina.

Risparmiare ai fornelli è semplicissimo

 Ecco i nostri 5 consigli per risparmiare in cucina

Scegli le tue pentole con attenzione

Molto spesso ci capita di dover cucinare dei cibi che necessitano di una cottura molto lenta e lunga allo stesso tempo. In questi casi ti suggeriamo di usare la pentola a pressione, questa grazie alle sue funzionalità riesce a ridurre i tempi per la preparazione del pasto, con un conseguente risparmio sull’uso del gas. Nel caso in cui dovessi trovarti a cuocere più piatti contemporaneamente, puoi optare per la pentola a vapore componibile, che ti consente di utilizzare meno i fornelli.

Usa il forno elettrico al meglio

I forni più moderni sono impostati per raggiungere la temperatura desiderata in tempi brevissimi. Molto spesso risulta inutile preriscaldare il forno, in quanto questo servirebbe solo per disperdere energia. Un altro trucchetto è spegnere il forno 10/20 minuti prima dei tempi stabiliti per la cottura. I forni più tecnologici mantengono la propria temperatura costante per 20 minuti dopo lo spegnimento. Inoltre accendi il forno e cerca di cuocere o riscaldare il maggior numero di piatti possibili per ridurre i tempi.

Evita la dispersione di calore

Per evitare la dispersione di calore è consigliabile usare sempre i coperchi per cuocere i tuoi cibi, sono estremamente comodi perché permettono al cibo di cuocersi meglio, riducendo la dispersione di calore. Estremamente indicati anche se dovete riscaldare dei cibi in padella, consentirà di ridurre i tempi.

Come riscaldare i cibi?

Hai la necessità di riscaldare il cibo per pranzo o cena e si trova in frigorifero? Ricordati di estrarlo dal frigo qualche ora prima, in modo che i tuoi pasti raggiungano una temperatura ambiente. Questo trucco farà in modo che il pasto impiegherà meno tempo a riscaldarsi sia in forno che sul fornello.

Spegnere le luci

Le luci posizionate ai fornelli spesso sono utili o addirittura non sono lampadine a risparmio energetico. È possibile però acquistare delle lampadine ad hoc anche da inserire sopra i fornelli, in modo da ridurre i costi. Ti consigliamo poi di non lasciare accese queste luce inutilmente quando non ti trovi al fornello.