vitagreen

Idee per alberi di natale alternativi e green: ecco le 10 più originali

Chi l’ha detto che l’albero di Natale debba essere per forza un abete?

Se sei alla ricerca di idee per alberi di Natale alternativi, allora questo è il posto giusto per te. La scelta non è soltanto tra albero di Natale vero, finto sintetico, usato o riciclato. Esistono infatti moltissime idee originali per un albero di Natale rispettose dell’ambiente ed ecosostenibili.

Idee albero di Natale fai da te: come realizzare alberi alternativi

Rendere il Natale alternativo e ancora più speciale è possibile. Basta accendere la propria fantasia per realizzare alberi Natale alternativi e decisamente green. Qualunque sia il materiale scelto, l’importante è essere originali e non inquinare. Ecco le nostre 10 proposte per fare un albero alternativo.

 

1

Albero pallet

Un albero di Natale con pallet è sinonimo di riciclo creativo. Molto spesso in casa ci troviamo a fare i conti con le pedane riciclate. Se non le abbiamo ancora riciclate e sappiamo che non sono state precedentemente utilizzate per trasportare prodotti chimici, allora perché non usarle per creare il nostro prossimo albero? Mai come in questo caso ci si può sbizzarrire, decidendo innanzitutto il verso in cui porre la pedana e poi dando la forma piramidale che più ci piace tramite decorazioni, luci o pitture.

2

Albero da centrotavola? Con i tappi di sughero

Se siamo alla ricerca di un albero di Natale alternativo ma non abbiamo sufficiente spazio, possiamo pensare a una soluzione alternativa: quella del centrotavola. Disponendo in casa dei vecchi tappi di sughero, il gioco è presto fatto. Basterà disporli in file in ordine crescente per generare la nostra piramide. A quel punto dovremo solo decidere quanto grande farlo e stabilire se trasferirlo anche sulla scrivania o libreria di casa.

3

Albero quasi tradizionale con foglie di abete e pigne

Non riusciamo a resistere al fascino dell’albero di Natale vero e tradizionale? Allora possiamo optare per una soluzione sui generis, come quella di prendere soltanto alcuni rami di abete e di abbellirli con delle pigne. Questa soluzione occupa poco spazio e può essere collocata dove vogliamo, anche attaccata al muro.

4

Albero di Natale fai da te: idee con la carta

Riciclare carta significa risparmiare energia. In casa avremo sicuramente alcuni libri che si stanno impolverando e ai quali possiamo ridare vita. Come renderli un albero di Natale? Esistono due soluzioni: quella più difficile prevede il taglio delle singole pagine a forma di albero (ma in quel caso potremo dire addio al nostro amato libro), mentre per realizzare quella più semplice sarà sufficiente impilare i libri dal loro lato lungo. Così avremo anche modo di scegliere i colori che più ci attraggono. Per dare un tocco in più, ricordiamoci di tenerne uno aperto a metà in cima.

5

Post it e bigliettini: un altro modo per fare l’albero con la carta

Un altro metodo intelligente per utilizzare la carta e creare alberi di Natale fai da te originali è quello di scrivere dei piccoli bigliettini. Sticker colorati e post it si trasformano in una sorta di ornamento naturale. E sui contenuti dei messaggi vale il principio del libero arbitrio.

6

Albero di Natale emozionale? Bastano i nostri scatti

L’albero di Natale è, a suo modo, un piccolo pezzo della nostra casa. Perché non abbellirlo con le foto che immortalano i momenti familiari più belli? Anche qui dipenderà tutto dal gusto personale. Per farlo anno dopo anno, ad esempio, si potrà scegliere tra le foto degli ultimi 12 mesi. Se, invece, è una tantum, si può andare anche indietro nel tempo.

7

Come realizzare un albero alternativo e già decorato

E se le decorazioni natalizie fossero l’albero stesso? Basta poco: ci si può servire delle palle di Natale impilate e magari usare le luci per definirne meglio i contorni. In pochi minuti casa avrà tutto un altro aspetto.

8

Albero di legno? Non solo pallet

Rami raccolti nel bosco o ciocchi di legno. Qualsiasi cosa può fare al caso nostro per realizzare un albero di Natale alternativo. L’importante è rispettare i soliti concetti geometrici e lasciare spazio alla creatività per le decorazioni.

9

Albero di natale alternativo “multistrato”

Più scaffali, più “strati”. Con pochi assi di legno si può realizzare un albero molto grazioso. In questo caso, avendo cura di prenderli tutti di lunghezza diversa per rispettare la forma tradizionale, si può abbellire ogni ripiano con oggetti diversi. Starà a noi scegliere il tema, anche se renne, Babbo Natale, fiocchi e pupazzi di neve non dovrebbero mai mancare.

10

Un albero in scala

L’ultima proposta è decisamente la meno convenzionale e prevede l’impiego di una scala a libro, ovvero quella che si usa abitualmente per effettuare lavori all’interno o all’esterno di casa. Decorarla non è affatto complicato: sarà sufficiente avvolgerla con le luci a incandescenza, mentre dal vertice si possono far scendere a filo le decorazioni preferite.

Se le soluzioni green per alberi di Natale alternativi non ti hanno convinto, allora puoi sempre ripiegare su un abete vero, ma soltanto avendo cura di piantarlo in giardino a feste concluse.