vitagreen

Calze della befana originali e green? Ecco 5 idee fai da te

L’Epifania è già alle porte e bisogna pensare subito alla preparazione delle calzette della Befana: una tradizione tanto amata dai bambini (ma attesa anche dagli adulti) che può essere rivisitata in chiave green.

Dopo aver festeggiato il Natale con un menù sostenibile e il Capodanno con i botti silenziosi che rispettano gli animali e l’ambiente, ci si può rimboccare le maniche e cominciare a preparare una bellissima calza della befana originale e fai da te. Basta utilizzare materiali di recupero, come vecchie stoffe o jeans, e un po’ di creatività. Ma come fare la calza della befana fai da te? Vediamo insieme 5 idee pratiche e veloci.

1

Calzette befana realizzate con la carta usata dei regali

Se hai ancora a disposizione la vecchia carta dei regali scartati a Natale, puoi riutilizzarla per preparare delle coloratissime calzette della befana. Ritaglia la sagoma della calza con le dimensioni desiderate. Ricorda che ne occorrono due (una per lato): puoi anche utilizzare fantasie diverse. Fai delle pieghe orizzontali (come un plissè) per rinforzare la consistenza della carta, poi sovrapponi le due sagome e cuci i bordi esterni a macchina con punto a zig zag. Applica un gancio al bordo superiore e la tua calza della befana fai da te è pronta.

2

Calzette befana realizzate con vecchi calzini

L’idea più semplice per realizzare delle calze della befana fai da te è quella di utilizzare dei vecchi calzini che possono essere arricchiti con l’applicazione di decorazioni in feltro. Se desideri personalizzarli, puoi ritagliare le sagome delle lettere e applicarle. In questo modo otterrai delle originalissime calze della befana con nome.

3

Calza della Befana in stoffa, jeans o pannolenci

Sono tantissimi i materiali da riciclare che abbiamo già in casa e che possono essere utilizzati per realizzare delle calzette della befana originali e green: ad esempio jeans, vecchi ritagli di stoffe o pannolenci. In particolare questa ultima è una stoffa non tessuta ottenuta dall’infeltrimento delle fibre di lana. Basta ritagliare la forma desiderata utilizzando una sagoma di cartoncino, ricucire i bordi e decorare con campanellini, fiocchi, merletti o altri accessori.

4

Calzetta Befana in maglia

Hai dei vecchi maglioni che non utilizzi più oppure ti piace lavorare ai ferri? Anche questo materiale si presta benissimo per la realizzazione di calze della befana decisamente romantiche che possono essere arricchite con perle, nastrini di seta e fiocchetti.

5

Calza befana patchwork

Hai a disposizione dei pezzi di stoffa troppo piccoli per realizzare una calza? Con la tecnica del patchwork anche se sono piccoli e irregolari andranno benissimo: basta affiancarli e cucirli insieme per formare il lato posteriore e il lato anteriore della calza che poi dovranno essere uniti con una cucitura lungo tutto il bordo esterno. Ora che la calza è pronta, perché sia davvero green, ti consigliamo di preparare dei deliziosi biscotti fatti in casa per riempirla!