vitagreen

Good on You: l'app per la moda sostenibile

Stai cercando una app che ti guidi nel mondo della moda sostenibile? Scarica subito Good on You e scopri come funziona!

Approcciarsi alla moda sostenibile può essere tutt’altro che semplice.
Tra le varie iniziative di greenwashing attuate dalle aziende e la moltitudine di certificazioni sostenibili esistenti, è difficile individuare i fashion brands realmente sostenibili. E’ per questo motivo che è nata l’app Good on You!

Una vera guida nel mondo dell’abbigliamento sostenibile, grazie alla quale potrai effettuare acquisti consapevoli, che rispettino i tuoi valori.

Ciò che indossiamo racconta molto di noi, mentre l’etichetta di un capo rivela solo alcuni aspetti dell’azienda produttrice. Conoscere l’intero processo di produzione infatti non è semplice.

Good on You ha reso tali informazioni molto più accessibili.
L’obiettivo dell’app è infatti aiutare i consumatori ad essere più consapevoli nelle loro scelte di acquisto.

Nella moda la parola sostenibilità viene spesso usata per meri fini economici e di branding. L’esempio più eclatante sono le numerose iniziative di greenwashing attuate da aziende poco sostenibili, per apparire eco-friendly.

Il greenwashing è infatti una strategia di marketing secondo cui i brands costruiscono un’immagine sostenibile falsa ed ingannevole. Organizzando alcune iniziative ecosostenibili distolgono l’attenzione dei consumatori dai reali problemi che affliggono le loro filiere produttive.
Così facendo rafforzano inoltre la propria immagine associandola ad un valore importante come l’ecosostenibilità.

Tali iniziative non sono quindi frutto della filosofia del brand, ma una semplice strategia di marketing. Il fine ultimo è infatti incentivare gli acquisti usando la leva della sostenibilità.

Secondo una ricerca di McKinsey l’attenzione dei consumatori europei alla sostenibilità sociale e ambientale della moda è nettamente aumentata, in particolar modo durante la pandemia.

Da un report di Trustpilot in collaborazione con London Research è emerso inoltre che gli acquisti di moda di 4 clienti su 5 sono influenzati dalle scelte etiche adottate dai brands. Il grado di responsabilità dimostrato dai marchi verso l’ambiente ed i loro lavoratori influenza infatti gli acquisti di oltre la metà (54%) degli intervistati.

Grazie all’app Good on You sarai in grado di acquistare veramente sostenibile, evitando le iniziative di greenwashing!

Cos’è Good on You

Good on You è un’app gratuita, disponibile sia per desktop che mobile (ioS e Android), in grado di guidarti nel mondo della moda sostenibile.

E’ una specie di catalogo, con oltre 3000 brands ecosostenibili di moda, che classifica i marchi in base alla sostenibilità delle loro azioni.

Per sostenibilità del brand si intende il suo impatto su:

  • ambiente
  • animali
  • lavoratori dell’intera filiera produttiva.

I marchi presenti sulla piattaforma sono molteplici: si passa da quelli più famosi alle realtà piccole e di nicchia. L’obiettivo dell’app è infatti far conoscere meglio agli utenti il grado di sostenibilità delle aziende. 

La valutazione, affinché sia veritiera e trasparente, non si basa sui dati privati forniti dalle aziende. Essa fa riferimento ai principali indicatori, certificazioni e standards di sostenibilità come Global Organic Textile Standard e FairTrade ottenuti dall’azienda.
E’ considerata anche l’affidabilità dell’ente certificatore.

Tale valutazione viene poi riportata con una semplice punteggio da 1 (da evitare) a 5 (ottimo). Seguendo questa scala, vengono attribuiti due tipi di punteggi:

  • complessivo sul brand
  • specifico per per la categoria (sostenibilità verso i lavoratori/ambiente/animali).

Il database dell’app è in continuo ampliamento ed aggiornamento. L’obiettivo per la fine del 2021 è infatti includere altri 10000 marchi.

L’applicazione è molto interattiva tanto che gli stessi utenti possono suggerire altre aziende da analizzare.
Con Good On You è possibile anche inviare un feedback direttamente ai brands.
In questo modo potrai spingerli ad essere più sostenibili o congratularti con loro per il lavoro svolto!

Se sei alla ricerca di fashion brands realmente ecosostenibili, li puoi trovare anche sul nostro ecommerce Greenesty! 

Come è nata l’app Good on You

La mission dell’applicazione è aiutare le persone ad approcciarsi alla moda sostenibile. Conoscendo meglio le aziende infatti, i consumatori possono acquistare prodotti eco-friendly in modo semplice e trasparente.

L’episodio però che ha smosso le coscienze dei fondatori e dato vita al progetto è stato il crollo del Rana Plaza nel 2013. Per chi non lo sapesse, era un edificio commerciale di otto piani a Savar (Dacca) in Bangladesh, famoso per contenere alcune fabbriche di abbigliamento. Esse erano alla base della filiera produttiva di molte catene di moda europee e americane.

L’edificio crollò per un cedimento strutturale a seguito degli abusi edilizi e mancato rispetto delle norme di sicurezza. Contava infatti quattro piani costruiti senza autorizzazione ed una struttura non adatta ad ospitare delle fabbriche tessili.

L’episodio causò oltre 1100 morti e più di 2500 feriti. L’aspetto più grave della situazione fu che i lavoratori tessili furono obbligati a presentarsi a lavoro, nonostante l’edificio presentasse già importanti crepe strutturali che ne pregiudicavano la sicurezza.

Tale evento fu un vero e proprio vaso di Pandora, che puntò l’attenzione mondiale sulle reali condizioni di lavoro di gran parte degli impiegati nel settore della moda.
La questione che emerse fu un grave sfruttamento della forza lavoro in questo campo.

Il crollo smosse quindi gli animi di molti consumatori che iniziarono ad informarsi di più sui prodotti acquistati. Nacque così l’esigenza di acquistare da marchi la cui produzione non recasse danno ai lavoratori, animali e ambiente. 

Questa tendenza è aumentata durante la pandemia, poiché le persone si sono sensibilizzate ancora di più alle tematiche ambientali.

I consumatori sono gli unici a poter influenzare la domanda della moda, per questo motivo dovrebbero informarsi di più sui prodotti che acquistano. Solo richiedendo una maggior sostenibilità alle aziende, queste investiranno realmente in tal senso.

Per scoprire nuovi fashion brands ecosostenibili puoi usare anche il nostro e-commerce Greenesty!

Vi troverai un’ampia selezione di accessori e abbigliamento sostenibili, realizzati con materiali naturali e riciclati.