vitagreen

Pulizia ecologiche: come farle e quali sono i prodotti naturali da usare

Qualcuno dice che le pulizie di casa fanno male. E non è del tutto falso.

Abbiamo visto, infatti, che l’inquinamento da detersivo rappresenta oggi una grande emergenza. Gli agenti chimici presenti nei prodotti che utilizziamo per far risplendere la nostra abitazione sono dannosi, sia per la nostra pelle che per l’ambiente. È per questo motivo, che bisogna mettere in atto un piano di pulizie ecologiche.

Prodotti naturali per pulire casa

Non tutti sanno che è possibile usare prodotti naturali per pulire casa. Molti pensano, infatti, che un detersivo green non abbia la stessa efficacia di uno tradizionale. Ma questo è un pensiero assolutamente errato. I prodotti ecologici per la pulizia della casa esistono, e sono tutti naturali, a impatto praticamente zero. Sono i rimedi della nonna, per intenderci. E nonna sapeva sempre quello che faceva.

Ecco, quindi, un elenco di tutti rimedi naturali per fare le pulizie di casa in maniera ecologica.

1

Limone per lucidare

Il limone è davvero un alimento magico. Può essere usato per pulire molte cose in maniera ecologica. Il suo potere sgrassante, ma delicato allo stesso tempo, lo fanno diventare il boss dei rimedi fai-da-te. Bisogna aggiungerlo a un po’ d’acqua e spruzzare sulle superfici: il risultato brillante sarà garantito.

2

Vodka per il bucato

E chi lo avrebbe mai detto? La vodka che siamo abituati a bere nei cocktail, può essere un alleato preziosissimo quando si parla di pulizie ecologiche della casa. È perfetta, infatti, per eliminare gli odori del bucato. Non solo: miracolosa per far splendere le finestre senza aloni.

3

Aceto per disinfettare e sgrassare

L’aceto si conferma un grande classico per le pulizie ecologiche di casa. Va bene per lucidare le superfici in vetro, per disinfettare e deodorare i contenitori in plastica per togliere muffe ostinate dai rubinetti. Bisogna solo ricordare che è particolarmente corrosivo, quindi è meglio non utilizzarlo su superfici delicate.

4

Acqua ossigenata al posto della candeggina

Muffe e macchie addio, se c’è un po’ di perossido di idrogeno nelle vicinanze siete spacciati. L’acqua ossigenata è perfetta per eliminare i batteri, il suo utilizzo antisettico non ha rivali.

5

Sale contro la ruggine

Il comune sale da cucina, insieme a un po’ di succo di limone, è indicato per togliere la ruggine dalle superfici. Disinfetta e deodora, è perfetto anche per rimuovere le incrostazioni da bruciato su padelle e pentole. Con farina e aceto, inoltre, è formidabile per lucidare oro, argento, peltro e acciaio. Ecco come pulire casa con prodotti naturali. Se non abbiamo tempo per un rimedio fai-da-te, non scordiamo che è possibile acquistare detersivi bio in uno dei tanti negozi zero waste presenti su tutto il territorio nazionale.

Pulizie ecologiche della casa: i falsi miti da sfatare

 Il risvolto della medaglia c’è. Non tutto quello che sappiamo sulle eco-pulizie è vero. Ci sono alcuni rimedi fai-da-te, infatti, poco efficaci e poco green. Eccone alcuni:

  • Non è vero che l’aceto è un prodotto multiuso. Non va bene su tutte le superfici, è corrosivo: il marmo o il granito, ad esempio, si potrebbero rovinare per sempre se puliti con una soluzione a base di aceto.
  • La coca cola non fa bene agli scarichi otturati. Sono in molti a crederlo e forse a volte può anche funzionare. Il fatto è che questa bevanda potrebbe compromettere le tubature, creando problemi ben maggiori rispetto all’intasamento.
  • Le noci del sapone sono come un detersivo classico. Da una parte, non lavano come promettono di fare, dall’altra non sono molto ecologiche perché contengono le saponine (per fare la schiuma) che inquinano.

Pulire casa in modo naturale è possibile. Cambiare le nostre abitudini quotidiane è il primo passo per garantire al Pianeta una vita lunghissima. Non aspettiamo altro tempo.