vitagreen

5 modi per riciclare i fondi del caffè

In molti non sanno che i fondi del caffè sono 100% riciclabili e spesso vengono gettati nella spazzatura erroneamente. Sono dei veri e propri antiossidanti e gettarli via è un vero peccato!

Hai mai provato ad utilizzare i fondi del caffè come scrub per il corpo oppure come compost? In questo articolo ti diamo alcuni consigli semplici per riutilizzarli nel modo giusto.

Ecco come riutilizzare i fondi del caffè

1

Come concime per l’orto e per le piante

I fondi di caffè sono ideali come fertilizzanti per le piante, poiché possiedono innumerevoli proprietà come potassio, magnesio, calcio e azoto, che consentono una crescita sana e robusta delle piante.

Riciclarli è semplicissimo, vi basterà spargerli direttamente nell’orto oppure all’interno del vaso delle piante. Un altro consiglio è quello di usarli come concime liquido diluendoli nell’acqua, provate a mettere i fondi del caffè in un litro di acqua e utilizzate il composto per innaffiare, il risultato sarà sorprendente. Inoltre ti sveliamo che i fondi del caffè tengono lontani vermi, formiche e lumache che non si avvicineranno alle piante.

2

Per eliminare i cattivi odori e lo sporco in casa

Sono uno dei principali alleati contro i cattivi odori e lo sporco. Se inseriti nel frigorifero, in automobile o in una scarpiera eliminano qualsiasi tipo di odore. Possono essere usati per eliminare le incrostazioni della cucina, del bagno, dei balconi, per farlo è fondamentale che vengano usati con una spugna e dell’acqua tiepida.

3

Per realizzare scrub per il corpo

Lo sapevi che con i fondi del caffè puoi realizzare uno scrub per avere la pelle più liscia? Sono molti i cosmetici che ormai da qualche anno contengono nel loro inci il caffè e nella maggior parte dei casi si tratta di scrub. Non è necessario acquistare uno scrub perché puoi crearlo direttamente a casa. Vediamo insieme come: ti basterà unire il fondo del caffè con 2 cucchiaini di zucchero di canna e dell’olio come quello naturale usato per i massaggi.

4

Per restaurare i mobili in legno

Uno dei tanti trucchi per pulire i mobili in legno è utilizzare proprio i fondi di caffè, che oltre a cancellare i segni e i graffi sulle superfici in legno, riescono a nascondere eventuali crepe. Il fondo di caffè può essere mescolato con l’acqua tiepida fino a formare una crema, che una volta applicata sul mobile, lo renderà come nuovo.

5

Per pulire e accendere il camino

Ottimi alleati anche per pulire il camino e conseguentemente per rimuovere la cenere: basterà buttare i fondi di caffè umidi sulla cenere, questa risulterà più facile da eliminare.