vitagreen

Vacanze green? Scopri l'iniziativa plastic free di alberghi e compagnie aeree

Molto spesso “turismo” vuol dire “inquinamento” a causa dei tantissimi rifiuti che produciamo quando ci troviamo fuori casa e in viaggio.

Hotel e compagnie aeree ci offrono infatti molto spesso oggetti monouso come bottigliette di plastica, cannucce e chiavi in materiali non biodegradabili. La buona notizia è che finalmente alcuni tour operator hanno deciso di impegnarsi a favore dell’ambiente, proponendo delle vacanze ecosostenibili totalmente plastic free.

Perché è importante scegliere le vacanze ecologiche   

Optare per le vacanze green vuol dire avere a cuore il bene del Pianeta anche durante le ferie, dicendo no a tutti quegli oggetti usa e getta che normalmente ci vengono offerti durante il viaggio. Le vacanze ecosostenibili in Italia sono già una realtà, grazie all’impegno di alcuni hotel, delle principali compagnie aeree e dei tour operator nazionali. Sempre più clienti hanno da qualche tempo iniziato a chiedere di partire per vacanze eco friendly durante le quali girare per una città o rilassarsi senza produrre ulteriore inquinamento. Secondo il WWF nel Mar Mediterraneo finiscono ogni anno oltre 570mila tonnellate di plastica, per un totale di 33.800 bottigliette gettate al minuto. Entro il 2050, nei nostri mari ci sarà più plastica che pesci, ecco perché l’Europa l’ha bandita, a partire proprio dal 2021. La vacanza ecosostenibile diventa ora una vera necessità di fronte a queste cifre impressionati.

L’ecoturista in vacanza: anche l’Italia è all’avanguardia

Il settore del turismo si sta adeguando in direzione della tutela ambientale, impegnandosi a ridurre in modo sostanzioso la quantità di plastica. Ogni giorno nascono nuove iniziative lanciate da hotel e compagnie aeree proprio per rispondere a questa emergenza planetaria. Nell’aeroporto di San Francisco, in California, è stata bandita la vendita di bottigliette di plastica, per incentivare i turisti a munirsi di borraccia personale da riempiere nelle fontanelle che sono state installate nella struttura. In Italia possiamo vantare altrettanti esempi virtuosi negli aeroporti di Pisa e Firenze grazie all’iniziativa “Toscana Aeroporto Plastic Free”: ai controlli di sicurezza si potranno svuotare le bottigliette monouso dei liquidi e contribuire, ad esempio, al riciclo dell’acqua per innaffiare le zone verdi. Per quanto riguarda gli hotel vale la pena ricordare il Delphina Resort che regala ai dipendenti una borraccia proprio per evitare che acquistino le bottiglie usa e getta e le divise green del Gecko Beach Club di Formentera, realizzate con le reti da pesca trovate nei fondali marini. Con proposte di questo tipo speriamo un giorno di eliminare completamente la plastica, a favore di materiali sostenibili e riciclabili.