vitagreen

Viaggi ecosostenibili: 4 soluzioni green a cui (forse) non hai mai pensato

Secondo uno studio pubblicato su Nature Climate Change l’industria del turismo è responsabile dell’8% delle emissioni di Anidride Carbonica (CO₂) che impattano a livello globale sul cambiamento climatico. Il calcolo non comprende soltanto le emissioni provocate dagli spostamenti per raggiungere la destinazione prescelta, ma anche le emissioni prodotte dalle industrie e dalle catene di servizi attivate dal turismo di massa.

In altre parole, anche i viaggi incidono negativamente sulla crisi climatica. La notizia positiva è che il comportamento di ogni singolo individuo può essere importante per invertire questa pericolosa tendenza. Anche dei semplici gesti quotidiani possono contribuire a ridurre le emissioni, senza per questo pregiudicare la qualità della vita, anzi, magari offrendo la possibilità di fare esperienze diverse dall’ordinario.
Parliamo di viaggi sostenibili, dalla scelta di mezzi meno inquinanti ai soggiorni in strutture ricettive eco-friendly. Vediamo insieme 4 consigli per un turismo che rispetta l’ambiente e che, magari, può anche farci divertire di più!

1

ORGANIZZARE VIAGGI ECOSOSTENIBILI ESCLUDENDO I VOLI

Gli studi del Nature Climate Change hanno indicato che l’impronta del turismo è passata da 3,9 a 4,4 miliardi di tonnellate di CO₂ e che ad incidere maggiormente sul riscaldamento globale sono proprio i voli aerei. Utilizzando il calcolatore di Icao (International Civil Aviation Organization), agenzia delle Nazioni Unite, è emerso che le emissioni rilasciate nell’atmosfera durante un volo da Roma a New York costano all’ambiente circa 750 kg di CO2. Quindi prima di effettuare uno spostamento in aereo, pensa al pianeta! Il primo consiglio per organizzare viaggi ecosostenibili è quello di eliminare questo mezzo di spostamento, sostituendolo con delle alternative a minore impatto ambientale, come il treno. Ma quando non è possibile operare questa scelta, puoi sempre optare per le compagnie aeree che offrono ai passeggeri la possibilità di compensare la propria impronta ecologica finanziando progetti per l’ambiente.

2

VACANZE IN TENDE, SULL'ALBERO O IN STRUTTURE ECO-FRIENDLY

Hai mai pensato di realizzare il sogno che avevi da bambino scegliendo una casa sull’albero come struttura per la tua prossima vacanza? In giro per l’Europa le offerte sono tantissime e rientrano, insieme alle vacanze in tenda, nel glamping, la nuova frontiera del turismo green.

Chiariamo subito, non stiamo parlando di una tenda canadese da montare o di una casa sull’albero in stile Tarzan. Si tratta, infatti, di strutture che offrono tutto il comfort e i servizi di un classico hotel con l’emozione di immergersi completamente in paesaggi incontaminati. Il vantaggio per la natura? Il glamping si basa su un approccio ecosostenibile: l’arredamento è 100% green e sono vietati i materiali in plastica.

viaggio sostenibile, organizzare viaggi ecosostenibili

Le case sull’albero appartengono alla tradizione americana e nordeuropea, ma negli ultimi anni questa nuova tendenza si sta diffondendo anche in Italia, un esempio di glamping si trova al Caravan Park Sexten in Trentino Alto Adige.

Con il glamping una vacanza nel rispetto della natura può essere davvero divertente e diversa dal solito!

3

GODITI LA CITTÀ CON GLI SPOSTAMENTI IN BICI

Quando visitiamo un posto nuovo spostandoci in auto tra una tappa e l’altra, finiamo inevitabilmente col perderci dettagli molto importanti, come profumi, colori e suoni. Ben diverso è farlo in bici (ovviamente se la città lo consente). Ebbene, la presenza di percorsi cicloturistici potrebbe essere proprio la discriminante principale per la scelta del prossimo viaggio. E va detto che sono già tantissimi i Paesi europei che stanno valorizzando questo mezzo di trasporto ad impatto zero realizzando infrastrutture adeguate e percorsi ad hoc nelle città. E poi non dimentichiamo che pedalare è divertente e fa anche bene alla salute!

4

VIAGGI SOSTENIBILI SENZA AUTO: MEGLIO TRENO E TRASPORTI LOCALI!

Quando siamo in vacanza lontano da casa, noleggiare un’auto sembra la soluzione più comoda e semplice per spostarsi da un posto all’altro. Ma non è certamente la scelta più eco-friendly. Inoltre certamente non ci permette di vivere fino in fondo la città che stiamo visitando. L’alternativa migliore, in questo caso, sono certamente i mezzi pubblici: si evita lo stress del traffico e del parcheggio e ci si può godere il panorama, rispettando l’ambiente. Inoltre questa scelta ci permette di entrare in contatto con le persone del posto.
Quale modo migliore per vivere a pieno la nostra vacanza?

Si informa che questo sito utilizza solo cookie di terze parti. Pertanto, lo stesso non utilizza cookie proprietari per inviare messaggi pubblicitari agli utenti. Qualora desideriate continuare la navigazione di questo sito, si richiede di accettare l’utilizzo dei cookie. Leggi di più

OK